Scontri Fiorentina – Atalanta, Gori: “Non è ancora sorta la verità”

Scontri Fiorentina - Atalanta, Gori scrive a Salvini: "Vogliamo chiarezza, non è ancora sorta la verità. Non abbiamo perso fiducia nelle forze dell'Ordine"

Scontri Fiorentina - Atalanta, Gori scrive a Salvini: "Vogliamo chiarezza"

Scontri Fiorentina – Atalanta. A due settimane dalla partita tra Fiorentina e Atalanta, in attesa del ritorno in Coppa Italia, non sono ancora chiare le dinamiche degli scontri avvenuti in prossimità del casello di Firenze Sud, tra forze dell’ordine e ultras atalantini.

Scontri Fiorentina – Atalanta, Gori scrive a Salvini

Per far luce sulla vicenda, il sindaco di Bergamo Gori, ha scritto una lettera al Ministro dell’Interno Matteo Salvini, dicendo: “Non è ancora sorta la verità. I tifosi hanno denunciato di essere stati oggetto di violenze da parte di agenti della Polizia di Stato, senza alcun apparente motivo. Secondo tale versione, erano già sui pullman quando gli agenti sarebbero saliti e, deliberatamente, li avrebbero picchiati con i manganelli per poi insultarli minacciarli una volta scesi, con tanto di calci e pugni.

Se la loro versione corrispondesse alla verità si tratterebbe di un episodio gravissimo. Non è in discussione la fiducia verso le Forze dell’Ordine, ma se c’è stata deliberata violenza ai danni dei tifosi mi aspetto che i responsabili vengano identificati e puniti. Gli atalantini hanno dato prova di grande maturità nei confronti del pubblico della Fiorentina e delle Forze dell’Ordine. Le chiedo quindi, a nome di tutta la comunità bergamasca, di chiarire cosa sia effettivamente accaduto quella notte e di provvedere di conseguenza“. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *