Sadiq contro Gerrard: “Sono stato umiliato, dovevo cambiarmi con i bambini”

Sadiq contro Gerrard: "Sono stato umiliato da quando è arrivato Lafferty. Non mi era più nemmeno permesso di cambiarmi con la prima squadra"

Sadiq contro Gerrard: "Sono stato umiliato da quando è arrivato Lafferty"

Sadiq contro Gerrard. Ex attaccante di Roma e Bolonga, Sadiq ha cercato poi fortuna in Scozia, ai Rangers di Glasgow.

Sadiq contro Gerrard

In un’intervista al Sunday Post, il classe ’97 ha detto: “Gerrard si è dimostrato molto diverso da quello che credevo sarebbe stato. Fu lui stesso a convincermi a trasferirmi: mi ha telefonato tre o quattro volte, complimentandosi con me e dicendomi che sarebbe stato al mio fianco e che mi avrebbe fatto crescere. Mi ha fatto sentire importante e mi ha convinto ad accettare.”

non ho avuto neanche il tempo di sistemarmi prima che arrivasse Lafferty: è stato in quel momento che sono iniziati i problemi. All’improvviso mi è stato detto che non potevo più usare lo spogliatoio della prima squadra. Mi dovevo cambiare con i bambini, poi qualche giorno dopo mi hanno anche vietato di parcheggiare l’auto all’interno del centro sportivo. Neanche Gerrard ha dato spiegazioni, né a me né ai miei agenti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *