Napoli, Meret: “Non mi sento inferiore a Donnarumma”

Conferenza stampa Meret Napoli - Zurigo, le parole del portiere azzurro che ha presentato insieme ad Ancelotti la gara di Europa League

Meret su gol Lacazette

Conferenza stampa Meret Napoli – Zurigo, con il portiere degli azzurri che ha parlato al fianco di Carlo Ancelotti presentando la sfida in Europa League di domani sera.

Conferenza stampa Meret Napoli – Zurigo

Si parte dallo stato fisico dell’ex Udinese: “A buon punto, sto trovando continuità e fiducia partita dopo partita. Dopo un inizio non facile per l’infortunio ora sto trovando consapevolezza e fiducia“. Sul riscatto del Napoli di Ospina: “Sia da Ospina che da Karnezis posso solo imparare, sono portieri di esperienza, ho un ottimo rapporto e l’alternanza fa bene ad entrambi per dare il meglio“.

Si parla poi della sua valutazione e del grande paragone con Zoff: “Fa piacere, ma non devo farmi mettere pressione da queste cose, c’è molto da lavorare e con l’aiuto del mister provo ad affrontare le partite al meglio senza condizionamenti“. Il portiere ha poi parlato in cosa deve migliorare: “Sono giovane, devo lavorare su tutto. Devo migliorare innanzitutto con i piedi, fare la scelta più velocemente, ma anche sulle uscite alte“.

Si parla del paragone con Donnarumma: “Ha già 3-4 anni di A, tecnicamente sono consapevole delle mie qualità, devo lavorare molto ma non mi sento inferiore, poi saranno gli allenatori a decidere chi giocherà o meno”. Chiusura dedicata alla città di Napoli: “Il clima, abituato al nord, qui non ho mai sentito freddo e poi il cibo, mangio di tutto. Ho trovato un gruppo che lavora insieme da anni, sano, rispettoso, unito, questo mi ha colpito“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *