Pradè sulla salvezza Udinese: “Sabato serve uno stadio caldissimo”

Pradè sulla salvezza Udinese, le parole del direttore dell'area tecnica circa la situazione legata alla società bianconera

Pradé Udinese

Pradè sulla salvezza Udinese, con il direttore dell’area tecnica che ai microfoni del sito ufficiale del club bianconero ha parlato della situazione del club bianconero.

Pradè sulla salvezza

Si parte dalla prestazione di domenica scorsa: “Voglio fare i complimenti ai ragazzi. Quella di domenica era una partita delicatissima, difficile, dove il Frosinone ha regalato nulla e dove ha messo in campo tutta la cattiveria che poteva. Siamo partiti bene andando sull’1-0 per poi subire la reazione dei padroni di casa. Poi il raddoppio ed infine il terzo gol, evidenze della qualità che siamo capaci di mettere in campo. Abbiamo gestito la ripresa, su un campo che ormai era stato reso impraticabile dalla pioggia, e con intelligenza abbiamo portato a casa il risultato”.

Spogliatoio unito per affrontare al meglio le ultime sfide: “Le parole di ieri di Stefano sono emblematiche dell’aria che si respira in spogliatoio, a me sono piaciute tantissimo. Mi fa piacere questo clima in tra i giocatori, credo sia fondamentale per superare momenti difficili. Alle punte piace sempre fare gol e il gesto di Kevin in quest’ottica è stato davvero importante, simbolo di come il risultato della squadra venga messo davanti alla realizzazione personale”.

In chiusura arriva anche un messaggio per tutti i tifosi bianconeri: “Sono dei tifosi speciali. Posso solo dir loro di continuare a fare quello che hanno sempre fatto: continuare a sostenerci e aiutarci in questa maniera incredibile, far sì che questo sabato la Dacia Arena sia uno stadio caldissimo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *