Juve Stabia in Serie B, battuta la Vibonese: il Menti esplode di gioia

Juve Stabia in Serie B, esplode la festa al 'Menti' per l'impresa dei ragazzi di Caserta: i gialloblù tornano in cadetteria dopo cinque anni

Juve Stabia Kastanos

Servivano due punti alla Juve Stabia contro la Vibonese per ritornare in Serie B, ne sono arrivati tre: la vittoria contro i calabresi ha fatto scattare il delirio al Menti per una promozione meritatissima dopo cinque anni di assenza dal campionato cadetto.

Una stagione strepitosa delle Vespe, dominata dall’inizio alla fine grazie a mister Caserta: l’ex centrocampista è riuscito a costruire una squadra con una difesa quasi imperforabile che ha stravinto il Girone C della Serie C con 21 vittorie, 12 pareggi e una sola sconfitta.

Juve Stabia in Serie B

La Juve Stabia inizia benissimo e al 10′ viene fischiato un rigore per fallo di Obodo ai danni di Vitiello: Paponi conclude centralmente di potenza e non sbaglia dal dischetto per l’1-0. Alla mezz’ora, invece, l’arbitro concede un rigore alla Vibonese, realizzato dallo stesso Bubas che aveva subito fallo su un’uscita spericolata di Branduani. Poco dopo viene annullato giustamente un gol a Mezavilla per fuorigioco, mentre gli ospiti sfiorano la rete del raddoppio al 37′ con una strepitosa conclusione da fuori di Collodel che si stampa sulla traversa. Sul finire del primo tempo, invece, sono le Vespe a colpire un legno al termine di una bella serpentina e conclusione di Elia deviata sul palo da Mengoni.
Nella ripresa arriva subito il gol del 2-1 dei padroni di casa siglato da capitan Mezavilla: una rete segno del destino, visto che il brasiliano è l’unico reduce e protagonista delle ultime apparizioni dei campani in Serie B. Per tutto il secondo tempo, gli uomini di Caserta gestiscono il possesso palla senza concedere né creare occasioni da gol. Il match, dunque, termina con il risultato di 2-1: al Menti può iniziare la festa per la promozione in Serie B!



Tabellino Juve Stabia – Vibonese

JUVE STABIA (4-3-3): Branduani; Vitiello, Marzorati, Troest, Germoni; Calò, Mezavilla (dal 67′ Torromino), Carlini (dall’89’ Viola); Melara (dal 57′ Mastalli), Paponi (dall’89’ Vicente), Elia. Allenatore: Caserta.

VIBONESE (4-3-1-2): Mengoni; Finizio (dal 79′ Donnarumma), Camilleri, Silvestri, Maciucca (dal 79′ Melillo); Collodel (dal 71′ Ciotti), Obodo, Scaccabarozzi (dall’89’ Rezzi); Taurino; Bubas, Allegretti (dal 71′ Tito). Allenatore: Orlandi.

Arbitro: De Santis di Lecce.

Marcatori: Paponi (J, 10′ rig.), Bobas (V, 31′ rig.), Mezavilla (J, 48′).

Ammoniti: Marzorati (J, 61′), Silvestri (V, 61′), Camilleri (V, 67′), Taurino (V, 90′ +1).

Espulsi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *