Milan, domani incontro con la Uefa per il FPF

Incotro Milan con la Uefa, domani si decide il futuro dei rossoneri. Per la dirigenza del diavolo le sanzioni sono troppo pensanti

Giudice Sportivo Coppa Italia

Incontro Milan con la Uefa. Le sanzioni imposte per il FPF pensano come macigni dalla parti di Milanello. Domani la dirigenza rossonera incontrerà gli organi della Uefa, per discutere della sentenza che di fatto gli impedisce di fare mercato.

Domani l’incontro del Milan con la Uefa

Il Milan non ci sta. Secondo Elliot la condanna è troppo grave, e vuole parlare faccia a faccia con chi questa condanna gliel’ha rifilata. Per i rappresentanti del diavolo il 2021 è un termine troppo breve per il pareggio di bilancio, e non è giusto che l’attuale dirigenza paghi per gli errori di quelle precedenti.

Scaroni chiede più tempo in modo tale da poter sbloccare il mercato, così da diventare più competitivi, e avere i soldi per mettere a posto i conti. Questa specie di loop economico può portare il Milan fuori dalla crisi. Il futuro dei rossoneri dipende dall’esito dell’incontro di domani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *