Futuro Mourinho: “La mia prossima tappa non sarà in Premier League”

Futuro Mourinho: "Non sento che sto perdendo del tempo, questi mesi dove non ho lavorato nel calcio ogni giorno sono stati molto utili per me"

Mourinho sull'Inter

Futuro Mourinho, a parlarne è stato lo stesso Special One in un’intervista concessa a DAZN: “Penso che la prossima tappa non sarà nella Premier League”.

Futuro Mourinho, le parole dell’ex Inter

“I trofei sono la mia garanzia di successo, anche contro quelli che fanno tutto il possibile per dimenticare. L’ultimo trofeo è stato l’Europa League un anno e mezzo fa, qualcuno pensa che è stato 20 anni fa. L’ultima finale che ho giocato è stata otto mesi fa, la finale della FA Cup. In questo momento mi sto preparando per il futuro”.

“Non sento che sto perdendo del tempo, perché sto lavorando praticamente da 18 anni senza fermarmi. Non ho tanto tempo per pensare a quando hai sbagliato o dove hai sbagliato. Questi mesi dove non ho lavorato nel calcio ogni giorno sono stati molto utili per me”.

“Josè uomo è emozionale, pensa tanto agli altri. Josè allenatore è pragmatico, è intelligente e dominatore. Mi piace il Josè come persona, peccato che la gente conosca più l’allenatore. Come mi descrivono i giocatori con una parola? Alcuni diranno un bastardo. Perchè dovrebbero scegliermi? Per vincere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *