Frosinone, il patron Stirpe ha deciso sul futuro di Longo

Frosinone-Genoa Stirpe Longo: "Lui non lo caccio, ma squadra in ritiro". Il patron della squadra ciociara è comunque in disaccordo con il suo tecnico

Calciomercato Frosinone Stirpe

Frosinone-Genoa Stirpe Longo: “Lui non lo caccio, ma squadra in ritiro” 

Al termine di Frosinone-Genoa, il patron della squadra laziale ha parlato ai microfoni di ‘Sky Sport’. Il presidente dei ciociari, non è assolutamente soddisfatto del solo punto in classifica e vuole una scossa dai suoi. Una sconfitta quella odierna comunque non troppo mal digerita da Stirpe, che poi si sofferma a parlare anche di Longo.

Così Stirpe su Frosinone-Genoa: “Quella che ho visto oggi in campo è stata una buona squadra, che non meritava di perdere in alcun modo. Sarebbe stato più giusto un pareggio, ma vedere come abbiamo preso il secondo gol mi lascia sconcertato. Qualcuno si deve prendere le sue responsabilità, e non intendo solo l’allenatore. I gol presi con la Samp, con la Roma e oggi sono chiare dimostrazioni che qualcuno non sta facendo il massimo per la squadra e non va bene. Per questo ho deciso un ritiro fino alla prossima partita“. 

Il patron Stirpe ha poi commentato l’operato dell’allenatore Longo:Con il mister devo ammettere che ci sono alcune divergenze. Lui è troppo integralista, con il modulo e con gli uomini e dovrebbe essere più disponibile al cambiamento. La colpa di questo rendimento non è solo la sua, ma dei giocatori certamente. Servirà comunque una svolta la prossima partita”. A rischio esonero dunque ma ancora ufficialmente ancora in sella alla panchina gialloblù.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *