Chievo Verona, Di Carlo: “Servirà un lavoro di testa più che di gioco”

Chievo Verona conferenza Di Carlo: "Lavoro mentale più che tattico". Per il nuovo allenatore clivense non è impossibile recuperare il -9 dalla terzultima

Sassuolo - Chievo Di Carlo

Chievo Verona conferenza Di Carlo: “Lavoro mentale più che tattico”

Il Chievo Verona dopo aver reso ufficiali le dimissioni di Giampiero Ventura che ha abbandonato la nave gialloblù dopo il primo punto conquistato sotto la sua gestione, ha annunciato l’arrivo di Di Carlo.

L’arrivo del nuovo allenatore ha portato un minimo di entusiasmo in un ambiente davvero depresso dopo gli zero punti dopo 12 giornate di Serie A. L’impressione è che in molti abbiano già abbandonato la nave, ma il -9 dalla terzultima non appare così impossibile per Di Carlo. 

Queste le sue parole a ‘Sky Sport’ dopo la conferenza stampa: “Se i risultati sono sempre negativi le certezze vengono meno. Noi dovremo concentrarci su noi stessi, consapevoli che il lavoro sarà lungo. Prima di guardare la classifica dovremo mettere in campo voglia di carattere e spirito guerriero“. Un lavoro dunque primariamente psicologico per il nuovo tecnico clivense, che punta a risollevarsi senza pensare a ciò che sarà il prossimo anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *