Genoa, Preziosi: “Cassano si è proposto per venire da noi, ma poi…”

Le dichiarazioni su Cassano al Genoa e su molto altro ancora: " Un errore richiamare Juric, non è fortunato. A gennaio farò tre innesti"

convocati del Genoa

Cassano al Genoa, per i suoi trascorsi alla Sampdoria, sarebbe stato improbabile. Eppure c’è stata questa clamorosa possibilità, come rivelato dal presidente Enrico Preziosi a ‘Il Corriere dello Sport’:S’era messo a lustro per venire da noi, ma poi è entrato in un loop di scelte confuse, tipiche di un uomo nella parabola discendente”.

Le parole di Preziosi su Cassano al Genoa

“Quando stava bene, faceva la differenza. L’avrei preso, ma il passato sampdoriano non aiutava. Pilatescamente gli dissi di fare quattro chiacchiere con Juric, che non volle incontrarlo”. E a proposito del tecnico croato: “Io dico sempre meglio un generale fortunato che bravo. A Juric le cose gli girano sempre contro.

Prandelli? Lui non sarà mai contestato. Deve solo rimettere a posto la squadra, con due o tre innesti che farò a gennaio, a centrocampo, a sinistra dove abbiamo perduto Laxalt e un portiere. Plusvalenza con Piatek? Spero di sì. Lapadula l’ho pagato 15 milioni, non è un grandissimo giocatore ma confido ancora”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *