Bernardeschi sulla Champions: “Sono sicuro che la vinceremo”

Bernardeschi sulla Champions, le parole dell'esterno della Juventus che ha parlato dopo la conquista dell'ottavo scudetto consecutivo

Furto a casa di Bernardeschi, solo un brutto spavento per il bianconero
Bernardeschi sulla Champions, con il giocatore della Juventus che dopo la conquista dell’ottavo scudetto ha parlato ai microfoni di Sky Sport anche della Coppa dalle grandi orecchie.

Bernardeschi sulla Champions, le parole dell’esterno della Juventus

Vincere uno Scudetto è difficile, tutti i giorni ci devi lavorare, ogni gara si deve vincere per centrare l’obiettivo finale, è molto difficile mantenere la costanza mentale e fisica per ottenere questo risultato. Quest’anno lo abbiamo fatto diventare semplice ma non lo è mai, è un record in Europa ed è una cosa straordinaria. Settimana sbagliata? No, quando si vince si vince, è un titolo, c’è l’amarezza per la Champions ma è passato, non ci possiamo fare niente, Guardiamo al futuro e godiamoci il presente”.
Circa l’arrivo di Cristiano Ronaldo: “Ha portato tutto, carisma, qualità, tecnica, mentalità, è un fuoriclasse, quando arriva in una squadra già forte, aumenta il valore, è un dato di fatto e penso si sia visto. Il futuro in campo? E’ bello giocare sempre ma quando si ha più libertà d’azione è più bello, fare la mezzala devi stare più sul pezzo a livello difensivo, in attacco hai più modo di svariare. Ho fatto un po’ tutto. Sei sicuro che vincere la Champions? Ne sono convinto, quando hai una consapevolezza interna di una squadra forte e di essere un giocatore forte, un gruppo che viene costruito per quello, ci sta perdere, non è facile, ma è quella consapevolezza che ti permette di lavorare per raggiungere l’obiettivo, per fare lo step mentale e fisico, siamo pronti per vincere una Champions poi ci serve un po’ di fortuna, è un dato di fatto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *