Inter, arrestato un capo ultrà della Curva Nord per i fatti del 26 dicembre

Arrestato ultras Inter - Dopo le indagini efettuate in questi giorni è stato fermato uno dei protagonisti dell'agguato ai tifosi del Napoli

Indagini Inter - Napoli Piovella resta in carcere: sequestrata nuova auto
Arrestato ultras Inter – È stato arrestato un capo ultrà dell’Inter per i tristi fatti che si sono verificati in occasione della sfida con il Napoli del 26 dicembre. Marco Piovella, come riportato da Sportmediaset, è stato arrestato su richiesta della Digos, della Questura e della Procura di Milano dopo le indagini di questi giorni.

Arrestato ultras Inter

Piovella, soprannominato il “rosso”, è uno dei leader della Curva Nord e nello specifico dei Boys S.A.N. e responsabile delle coreografie. L’ultras si era recato in questura il 29 dicembre dopo essere stato indicato da uno dei primi tre arrestati come l’ispiratore dell’agguato ai tifosi napoletani. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *