Palermo, Zamparini: “Hanno ammesso il reato, ma nessuna sanzione su Spezia-Parma”

Zamparini su penalizzazione Parma nella prossima Serie A: "Voglio pagati i danni, ma non mi fermo qui. È una vergogna, tutto questo è assurdo"

Zamparini su Cavani Napoli è la sua città stavo esonerando Guidolin per lui

All’indomani della penalizzazione del Parma in vista del prossimo campionato di Serie A, il presidente del Palermo Maurizio Zamparini si è sfogato ai microfoni del Giornale di Sicilia:Voglio pagati i danni, ma non mi fermo qui. Quello che io prevedevo era sulla base della richiesta della Procura federale. Una richiesta talmente politica e talmente stupida che secondo me equivale a darsi la zappa sui piedi. Temevo che lo facessero passare come uno scherzo, cosa che avrebbero fatto se fossero stati intelligenti”.

Le parole del patron rosanero

Alla fine a Calaiò quanto hanno dato? Due anni? Ecco: hanno condannato il giocatore, invece devono togliergli quanto ottenuto a La Spezia. Questa è una vergogna, in appello devono togliergli quei tre punti. Sono stati talmente stupidi da riconoscere l’esistenza di un reato. Voglio vedere come faranno a dire che non è successo nulla, in appello. Hanno ammesso il reato, senza però dargli una sanzione su Spezia-Parma, è assurdo“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *