Torino, Mazzarri: “Con l’aiuto del pubblico possiamo battere il Napoli”

Torino-Napoli Mazzarri: "Loro non si sono indeboliti rispetto al passato". L'akkenatore granata ha analizzato in conferenza stampa la gara di domani

Torino - Juventus Mazzarri in conferenza

Torino-Napoli Mazzarri: “Loro non si sono indeboliti rispetto al passato”

Torino-Napoli Mazzarri la analizza in conferenza stampa. Il tecnico granata ha appena terminato l’incontro nella sala con i giornalisti, dove ha evidenziato diversi temi della gara di domani (ore 12:30). L’allenatore del Toro è un illustre ex della partita e a Napoli lo ricordano ancora con ammirazione dopo i traguardi raggiunti.

Così Mazzarri su Torino-Napoli: “Mi aspetto un pubblico caldissimo che deve aiutarci a fare una grande partita. Sono convinto che domani avremo una grande atmosfera a nostro favore. Occhio a dare il Napoli come indebolito. A Belgrado ad esempio hanno fatto un’ottima gara. Se la dovessero rigiocare 3-4 volte la vincerebbero sempre”. 

Sul nuovo Napoli di Ancelotti invece si esprime così: Non credo che il passaggio da Sarri a Ancelotti sia stato un trauma per l’ambiente, tutt’altro. Ancelotti è una persona capace, uno dei migliori allenatori di calcio ed è un tipo a modo. Al Napoli c’è un allenatore top e si vede anche dal modo con cui continua a giocare la squadra”. 

Smaltire le scorie e la rabbia di Udine per Mazzarri sarà vitale: “Mi arrabbio quando si gioca bene e le vittorie non arrivano, come a Udine. Siamo andati in svantaggio con un episodio sfortunato, senza parlare di altro perché a me piace parlare solo di calcio”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *