Russia 2018, Mondiale a rischio per Salah: colpa dello sponsor

Salah Egitto Mondiale - La polemica tra il giocatore del Liverpool e la Federazione egiziana, potrebbe portare la stella dei Reds a non partecipare al torneo

Mourinho su Salah

Numerose reti tra campionato e coppa e le tante buone prestazioni potrebbero regalargli il Pallone d’Oro. Mohamed Salah è sicuramente l’uomo del momento, ma la sua presenza al Mondiale sembrerebbe essere a rischio. Infatti il fenomenale giocatore in forza al Liverpool, potrebbe non partecipare al prossimo torneo in programma tra meno di cinquanta giorni in Russia.

SALAH AL LIVERPOOL SOLO PER UN RIFIUTO

Il problema nasce dalla polemica nata tra il giocatore e la federcalcio egiziana, circa i diritti d’immagine del giocatore ex Roma, Fiorentina e Chelsea. Il fantasista del Liverpool ha firmato un contratto di sponsorizzazione con una compagnia telefonica sino a diventare il suo uomo immagine. La federazione egiziana però è legata ad un’altra compagnia, ed per ottenere maggiore pubblicità sta utilizzando l’immagine del Messi d’Egitto senza però alcuna autorizzazione. Situazione che però si dovrà risolvere, visto che, seppure l’ipotesi è davvero remota, il giocatore non partecipi al mondiale. A riguardo ha parlato anche il suo procuratore, Ramy Abbas Issa che su Twitter ha dichiarato: “Non siamo nemmeno stati contattati per una risoluzione! Niente! Silenzio completo! Qual è il piano?! Vediamo sempre più cartelloni pubblicatari e annunci che non abbiamo mai autorizzato! Che effetto pensano che questi possano avere? Uno buono?! Comunque, il tempo è essenziale…”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *