Roma-SPAL, Di Francesco: “Il rigore ha cambiato la partita”

Roma-SPAL Di Francesco: "Non abbiamo sfruttato la superiorità numerica". I giallorossi hanno peccato di qualità e concentrazione secondo Di Fra

Roma-SPAL Di Francesco

Roma-SPAL Di Francesco: “Non abbiamo sfruttato la superiorità numerica”

Roma-SPAL partita amarissima per i giallorossi che non hanno portato a casa nemmeno un punto. Uno 0-2 che fa sprofondare di nuovo la squadra capitolina nella crisi più nera. Di Francesco, al termine della gara ha parlato ai microfoni di ‘Sky Sport’. Atteggiamento remissivo e sguardo abbattuto per l’allenatore della Roma che parla di diversi episodi e fa ‘mea culpa’.

Così Di Francesco su Roma-SPAL: “Noi siamo mancati nell’ultimo passaggio, nella qualità tecnica che serviva per incidere dentro l’area. Abbiamo giocato bene ma l’episodio del rigore ha cambiato la partita in negativo per noi. Sono molto arrabbiato con i miei che non hanno saputo sfruttare bene la superiorità numerica negli ultimi minuti, queste cose mi fanno incazzare davvero“. 

Un Di Francesco che parla anche di atteggiamento mentale di approccio alla gara: “Lo dico sempre io che anche prima di queste partite non bisogna mai peccare di atteggiamento, sarebbe davvero stupido. Non bisogna mai sottovalutare nemmeno un aspetto. Voglio maggiore attenzione e applicazione da parte di tutti. Purtroppo questo ambiente ti porta ad appagarti dopo qualche partita vinta“. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *