Serie A, pessimo esordio per DAZN: segnale e connessione scadente

Problemi DAZN segnale connessione pessimo, brutto esordio in Serie A per la piattaforma del gruppo Perform che ha deluto le aspettative dei tifosi

DAZN Italia offerta completa il palinsesto streaming

Tanto entusiasmo e possibilità di godersi tre match della Serie A sulla nuova piattaforma di Perform. Si tratta di DAZN, competitor di Sky per il campionato italiano. Un parterre de roi per la nuova TV: Diletta Leotta come presentatrice, Paolo Maldini, Andry Shevchenko e Mauro German Camoranesi come ospiti illustri, sino a Pierluigi Pardo per le telecronache. Tutto molto bello, per usare una frase di Bruno Pizzul.

Invece no. Sono davvero tanti gli utenti che si sono lamentati per la trasmissione della prima gara della Serie A. Pessimo esordio per DAZN, che ha deluso le aspettative di numerosi appassionati che hanno scelto di sottoscrivere l’abbonamento con la piattaforma di Perform. Problemi di connessione e scarsa qualità di immagine e segnale in ritardo che ha mandato su tutte le furie i tifosi di Lazio e Napoli, primi a testare il nuovo servizio. Non una buona partenza per la piattaforma di Perform, che stecca la prima gara della stagione, ma ha ancora tutto il tempo per rimediare e uscirne vincitore (o almeno speriamo).

Intanto però DAZN ha annunciato: “Una serata storica e di grande successo per la prima trasmissione di un match di serie A su Dazn in Italia. Siamo prontamente intervenuti, risolvendo la situazione nel minor tempo possibile”, sottolinea in una nota Dazn. “Questo – aggiunge Dazn – è stato l’evento live più seguito finora sulla nostra piattaforma a livello internazionale: secondo i dati in nostro possesso stimiamo un significativo aumento dell’audience rispetto a quanto fatto registrare dalla stessa partita nella scorsa stagione. Abbiamo riscontrato un rilevante incremento delle registrazioni e degli accessi nelle ore e nei minuti precedenti al calcio di inizio di Lazio-Napoli, e il traffico sulla piattaforma è stato fluido”. Parole che lasciano ben sperare i tifosi del Napoli, visto la prossima settimana arriverà la gara con il Milan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *