Palermo, la Primavera torna in Serie A

Primavera Palermo: una rosa eccezionale quella di mister Scurto che festeggia insieme ai suoi giocatori il ritorno in Serie A

Primavera Palermo

Primavera Palermo: una rosa più che promettente quella di mister Scurto

Se il Palermo (con 68 punti in classifica e ben piazzato in zona play-off) sogna la qualificazione in Serie A, c’è chi sta già festeggiando il ritorno nella massima categoria. Si tratta della formazione della Primavera rosanero allenata da mister Giuseppe Scurto, che grazie al pareggio riportato dieci giorni fa contro il Cagliari per 1-1, ha centrato la risalita diretta nel campionato Primavera 1. 

Una rosa molto giovane che ha cambiato tantissimo dall’inizio della stagione e che ha anche perso alcuni pezzi importanti nel corso della stagione come ad esempio D’Amico passato a gennaio in prestito all’Inter. Merito soprattutto di una difesa blindata che da febbraio ha incassato solamente 6 gol. I dovuti ringraziamenti vanno a Samuele Guddo, portiere classe ’99 e considerato uno dei più promettenti dell’intero torneo tanto da aver attirato le attenzioni della Juventus. Ma anche di ragazzi di grande corsa e personalità come il classe 2000 Antonino Gallo che piace a due top club italiano come Roma e Napoli. 

Ma la vera rivelazione del Palermo Primavera è Kevin Cannavò, attaccante classe 2000 con un fisico “alla Dybala” ma senso del gol da prima punta vera. Arriva dai dilettanti dove ha segnato gol a raffica, ha siglato 14 gol in 25 presenze con due doppiette e una tripletta. Numeri che hanno attirato gli occhi di Baccin e dell’Inter, pronti all’assalto sulla giovane promessa del calcio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *