Torino, le parole di Sirigu su Astori: “La sua morte è stato un colpo che non passa”

Ecco riportate le parole di Sirigu su Astori al 'Corriere della Sera': "Siamo cresciuti insieme, la sua scomparsa è un “magone” che non passa"

parole di Sirigu su Astori

In un’intervista rilasciata ai microfoni del Corriere della Sera, il portiere del Torino Salvatore Sirigu ha rilasciato queste dichiarazioni: Non sapevo che Mazzarri avesse avuto un malore, ci siamo preoccupati. Con lui si è creato un legame d’affetto. Sa anche essere molto duro, a me va bene così”.

Le parole di Sirigu su Astori

Astori lo conoscevo da quando avevo 17 anni, siamo cresciuti insieme, spediti in prestito alla Cremonese di Mondonico. Per me, come per molti ragazzi della mia generazione, la morte di Davide è stato un colpo, qualcosa che non riesco ancora a spiegarmi. Ci penso ogni giorno”.

Questo mi rattrista e allo stesso tempo mi spinge ad andare avanti. Era una persona straordinaria, Davide, da ogni punto di vista. È un “magone” che non passa. Ora spero che Davide e Mondonico siano insieme e si facciano una bella risata. Pensando a un povero deficiente che è rimasto qua”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *