Juventus, ag. Mandzukic: “Ama la Juve. In finale anche grazie ad Allegri”

Parole agente Mandzukic Juventus Allegri, e la storia della punta croata che a Russia 2018 è approdato in finale contro la Francia

Juventus-Napoli 2-1 Mandzukic doppietta rimonta tiro Ronaldo

Se la Croazia è arrivata in finale di Coppa del Mondo il merito è anche un po’ dell’allenatore della Juventus“. Con queste parole Ivan Cvjetkovic,agente di Mario Mandzukic, ha parlato della buona prestazione del suo assistito nella Coppa del Mondo. Agente che ha raccontato la storia del giocatore a di come l’ha conosciuto: “Faceva il terzino destro. Poi ala destra, perché il ragazzo aveva tecnica e l’allenatore lo aveva spostato in avanti. Qualche volta ha giocato anche a sinistra“.

Un giorno mi chiama e mi dice: credo che il mio ragazzo abbia dei numeri, vieni a vederlo. Andai e dopo mezzora strinsi la mano a Mato: affare fatto, lo prendo con me. Prima della fine della partita avevamo l’accordo su tutto. Quando Mario è arrivato a Torino era certamente orgoglioso di vestire quella maglia – ha continuato Cvjetkovicma forse pensava fosse un passaggio della sua carriera. Nel corso delle stagioni si è letteralmente innamorato della Juventus, del club e del suo pubblico. Forse solo con il Bayern era così affezionato e convinto, ma qui alla Juventus c’è qualcosa di più“.

Chiusura dedicata ad Allegri, con il quale il giocatore croato ha un rapporto speciale: “Con lui il rapporto è davvero forte. Vi svelo un retroscena: se la Croazia è arrivata in finale di Coppa del Mondo il merito è anche un po’ dell’allenatore della Juventus. Prima che Mario partisse, infatti, lo ha convocato e gli ha detto: ‘Non ascoltare nessuna voce di mercato, mi hanno consultato e ho detto che tu per me sei indispensabile’. Quel gesto di fiducia lo ha galvanizzato e in Russia era doppiamente motivato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *