Roma, Pellegrini: “Essere romano e giocare qui si sente. Sul nuovo ruolo…”

Nuovo ruolo Pellegrini e non solo: il centrocampista giallorosso ha toccato diversi argomenti nell'intervista rilasciata a 'Sky Sport'

Nuovo ruolo Pellegrini

Le parole del numero 7 giallorosso

Intercettato dai microfoni di Sky Sport, il centrocampista della Roma Lorenzo Pellegrini ha rilasciato queste dichiarazioni: Se mi piace il mio nuovo ruolo? In questo momento mi piace giocare lì anche perché vedo la squadra girare bene. Tutti ci troviamo bene e vengono date più soluzioni di passaggio. Ho spazio per svariare e divertirmi, ho meno pensieri tattici rispetto alla mezzala“. 

In cosa sono diverso da Pastore? Nell’interpretazione non credo, anche lui ha dimostrato di fare benissimo da trequartista. Io mi metto a disposizione come lui. Abbiamo un bel rapporto, come tutto il gruppo. Sicuramente lui ha tanta tecnica. Chi mi ha aiutato di più a crescere a Roma? Conoscevo De Rossi e Florenzi, ma il ragazzo con cui ho legato di più è El Shaarawy: con lui il rapporto va oltre il calcio”.

Se mi vedo un giorno capitano della Roma? Non penso a questo. L’essere romano e giocare per la Roma si sente. Questa maglietta riesce a rispecchiare le caratteristiche più belle del club ossia calciatori proveniente dal proprio vivaio. Il gol al derby? C’è stata un po’ di incoscienza, in quel momento non devi pensare. Mi sono girato, ho visto la palla entrare ed è stato fantastico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *