UFFICIALE – Milan, mano pesantissima della UEFA: due anni di squalifica dall’Europa

Milan squalifica due anni Europa - È arrivata la stangata della UEFA per i rossoneri sul mancato rispetto del Fair Play Finanziario

Fair Play Finanziario funziona Italia bilancio positivo dopo anni di deficit

È arrivata la mano pesantissima della UEFA per il Milan. La sanzione è la più aspra auspicabile, nelle ultime ore si era sparsa la voce di uno sconto ma non è stato così. Per il mancato rispetto dei parametri del Fair Play Finanziario è arrivata la squalifica per due anni nelle competizioni europee, come riportato da Premium Sport.
ERRORE!!! LA SQUALIFICA E’ SOLO PER UNA STAGIONE: ECCO IL MOTIVO

Sanzione pesantissima

La decisione della UEFA è durissima e rischia di mettere seriamente a rischio il progetto di rilancio del club rossonero. Questo significa assenza dalle coppe sia nella prossima stagione, con l’Europa League conquistata sul campo che sfuma, sia per la stagione 2019/2020. Al Milan ora resta solo la possibilità di appellarsi al Tas, ma sarà dura visti gli ultimi sviluppi societari.

Il comunicato ufficiale (CLICCA QUI)

The Adjudicatory Chamber of the Club Financial Control Body (CFCB), chaired by José Narciso da Cunha Rodrigues, has taken a decision in the case of the club AC Milan that had been referred to it by the CFCB Chief Investigator for the breach of the UEFA Club Licensing and Financial Fair Play Regulations, in particular the break-even requirement.

The club is excluded from participating in the next UEFA club competition for which it would otherwise qualify in the next two (2) seasons (i.e. one competition in 2018/19 or 2019/20, subject to qualification).

This decision may be appealed to the Court of Arbitration for Sport, in accordance with Article 34(2) of the Procedural rules governing the UEFA Club Financial Control Body, as well as Articles 62 and 63 of the UEFA Statutes.

The full reasoned decision will be published on UEFA.com in due course.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *