Juventus-Inter, Sconcerti: “Spalletti inferiore ad Allegri”

Juventus-Inter, l'analisi di Mario Sconcerti che si scaglia contro Spalletti alla vigilia dell'attesissimo derby d'Italia

Juventus Inter analisi Sconcerti

In vista del big match tra Juventus ed Inter, in programma domani sera all’Allianz Stadium di Torino, il giornalista Mario Sconcerti ha parlato del divario tra le due squadre sulle colonne de Il Corriere della Sera.

L’analisi di Sconcerti

L’Inter adesso ha molti giocatori capaci di segnare, quindi può vincere qualunque partita, anche quelle giocate male. L’anno scorso bloccato Icardi, fermata l’Inter. É questa disponibilità all’impresa quotidiana che tiene in partita l’Inter anche contro un avversario lontano come la Juventus.

Per avvicinarsi alla Juve, l’Inter deve trovare un salto di qualità definitivo anche da Spalletti. Al momento attuale la sua differenza con i risultati di Allegri è la più netta nel confronto complessivo delle squadre. Spalletti è un ottimo allenatore, molto realista, furbo, pratico, ma ha vinto praticamente niente. Ed ha allenato grandi squadre. La sua differenza è nell’aria, ma non pesa mai come quella di Allegri e Conte”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *