Juventus, il punto aggiornato sugli infortunati

Infortuni Juve Pjanic De Sciglio: almeno due settimane di stop per entrambi. Mentre Bernardeschi potrebbe già rientrare per lo scontro diretto con il Napoli

Infortunio Bernardeschi

Infortuni Juve Pjanic De Sciglio ancora lontani dal rientro

Non c’è settimana che passi in casa Juve che non ci sia almeno un calciatore che sia in infermeria. Dopo i dieci giorni di sosta dovuti alle partite delle nazionali lo scorso marzo, il J-Medical si è riempito di nuovo. A farne le spese stavolta sono stati Bernardeschi, Pjanic e De Sciglio.

Tra tutti e tre quello più vicino al rientro è l’ex Fiorentina, che lavora ormai da diverse settimane per rientrare a giocare senza doversi operare al ginocchio. La sua terapia conservativa ha come scopo quello di evitare una possibile operazione chirurgica che lo avrebbe tenuto lontano dal campo per almeno tutta la prossima estate. Manca ormai davvero poco al suo rientro in campo, non per la trasferta di Crotone ma quasi sicuramente per il big match contro il Napoli. 

Pjanic invece ha rimediato dalla partita di ieri una contrattura alla coscia sinistra. Questo l’esito della prima diagnosi, che comunque dovrà essere riconfermata nei prossimi giorni. Per lui un possibile stop di almeno 2-3 settimane dove potrebbe saltare le delicate sfide contro Napoli ed Inter. 

De Sciglio invece ha rimediato una lesione di alto grado alla fascia plantare del piede sinistro, confermata dagli esami strumentali. Nei prossimi giorni dovrà effettuare ulteriori accertamenti medici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *