Genoa – Spal, i convocati di Prandelli: out anche Lapadula

Genoa, i convocati di Prandelli che deve fare a meno anche di Lapadula per il suo esordio sulla panchia rossoblu contro la Spal

convocati di Prandelli

Fischietto in bocca per interrompere le azioni, dettare i movimenti, rivedere le posizioni quando necessario. Mister Prandelli ha diretto una sessione durata a lungo al Centro Signorini, per dare impulso alla preparazione in vista della Spal. In una bella giornata di sole, come sarà domenica a scrutare le previsioni, i giocatori sono stati sottoposti a un ciclo di esercitazioni miste, culminate in una partitella a campo dimezzato. “Non c’è spazio per cambiare in così pochi giorni. Poche idee, ma chiare. Mi limiterò a introdurre un paio di accorgimenti a livello di novità. Conta la propensione, più che il modulo, per valorizzare le caratteristiche dei giocatori” ha spiegato in conferenza il tecnico, atteso al Ferraris dall’esordio sulla panchina rossoblù.

Non sono di poco conto i giocatori costretti a marcare visita per il posticipo domenicale (ore 18) con i biancoazzurri. “Rispetto al campionato precedente la Spal ha cambiato filosofia. É meno aggressiva, costruisce più gioco”. Alle assenze preventivate degli squalificati Bessa e Romulo, oltre che degli infortunati Mazzitelli e Spolli, si è aggiunta quella di Lapadula non al meglio.

I convocati di Prandelli

Marchetti (1), Gunter (3), Criscito (4), Lisandro Lopez (5), Piatek (9), Kouamé (11), Biraschi (14), Romero (17), Rolon (18), Pandev (19), Lazovic (22), Vodisek (25), Dalmonte (26), Sandro (30), Pereira (32), Lakicevic (33), Favilli (9), Omeonga (40), Veloso (44), Medeiros (45), Zukanovic (87), Hiljemark (88), Radu (97).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *