Fiorentina, Pezzella: “Siamo la squadra più giovane ma non deve essere una scusa”

Dichiarazioni Pezzella: a parlare dopo il pareggio contro i ciociari è il capitano dei viola che si è soffermat ad esaminare il campionato

Dichiarazioni Pezzella

Dichiarazioni Pezzella: “Ora vogliamo fare un passo in avanti”

Finita con un pareggio la sfida di ieri contro il Frosinone, i viola ricercano immediatamente la concentrazione per la prossima sfida valida come la 13^ giornata di Serie A. A concedersi per una lunga intervista è stato il capitano della Fiorentina, German Pezzella, che, come ha riportato ‘Estadio Deportivo’, ha dichiarato: “Abbiamo iniziato bene la stagione, anche se nell’ultimo periodo abbiamo subito 4 rimonte, pareggiando così le ultime 4 partite. È vero che siamo la squadra più giovane della sere A, ma questo non deve essere una scusa. Dobbiamo restare concentrati nei 90 minuti per vincere il maggior numero di partite. Io capitano viola? È una grande emozione, la fascia di capitano ha un significato speciale. Quello che è successo la scorsa stagione dà alla fascia un valore maggiore, sono onorato di indossarla ogni partita. Obiettivi? Vogliamo migliorare la classifica della passata stagione, lavoriamo ogni giorno per questo obiettivo. Tornare a giocare in Europa è senza dubbio molto importante. Lo scorso anno ci siamo andati vicini, ora vogliamo fare un passo in avanti”.

Su Joaquin:

Joaquin? Mi ha sempre parlato bene della Fiorentina. Mi ha detto che quello viola è un club fantastico e che non avrei dovuto pensarci due volte. Futuro in Spagna? Come ho detto più volte sono molto felice a Firenze, questa è l’unica cosa che conta per me. Adesso voglio solo pensare alla maglia viola”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *