Chievo, D’Anna: “Siamo partiti intimoriti da Ronaldo ma siamo venuti fuori bene”

Dichiarazioni D'Anna: a parlare è il tecnico del Chievo che dichiara tutto il suo rammarico per la sconfitta ma si dice comunque contento della prestazione

Dichiarazioni D'Anna

Dichiarazioni D’Anna: “C’è rammarico per il risultato”

Se Allegri può dirsi soddisfatto per aver riportato i primi tre punti a casa, non può dire altrettanto il tecnico del Chievo Lorenzo D’Anna. Intercettato dai microfoni di ‘Sky Sport’, ha così commentato la sconfitta di questa prima giornata di campionato. “C’è rammarico per il risultato però resta la buona prestazione. Siamo partiti intimoriti da Ronaldo, poi siamo venuti fuori e abbiamo giocato creando i presupposti per i gol. Bene Depaoli, ho cercato di contenere di più la fascia destra e di attaccare su quella sinistra. Prestazione superba”.

Ronaldo come problema mentale:

“Il problema è che non c’era solo Ronaldo ma tutta la Juve, pensare solo al portoghese sarebbe stato sbagliato. Ci sta di essere preoccupati alla prima in casa contro una grandissima squadra e davanti al nostro pubblico. C’era qualche tensione, via via la pressione si è allentata e siamo usciti fuori”.

Sui gol:

“Sul primo c’è stato un rimpallo, il secondo lo devo ancora vedere bene. Sono aspetti su cui bisogna lavorare, ci vuole del tempo ma miglioreremo anche in quello. Cercheremo di essere solidi”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *