Parma, D’Aversa: “Siamo stati fortunati, ma la fortuna di solito premia gli audaci”

D'Aversa dopo Inter-Parma: "Un plauso ai miei ragazzi che avevano raccolto meno di quanto avevamo meritato nelle scorse partite. Su Gervinho..."

Inter Parma D'Aversa rigore

Le parole del tecnico dei ducali

Al termine della clamorosa vittoria in casa dell’Inter, il tecnico del Parma Roberto D’Aversa ha commentato la gara ai microfoni di Sky Sport: “Prima vittoria in A. Impensabile portare il risultato a casa giocando contro l’Inter, ma è successo e devo dare un plauso ai miei ragazzi che avevano raccolto meno di quanto avevamo meritato nelle scorse partite“.
INTER-PARMA, I POT & POLF DI TCN

Quando si affronta un club così importante è fondamentale l’esperienza dei giocatori e tanti erano al debutto. Noi per salvarci dobbiamo difenderci in undici e poi mettere l’avversario in difficoltà con le ripartenze. Abbiamo concesso il giusto ma per quello che abbiamo fatto è un risultato giusto. Siamo stati fortunati, ma la fortuna di solito premia gli audaci“. 

Chiaro che in passato abbiamo pagato una condizione fisica non ottimale, ma eravamo convinti che raggiunta una condizione ottimale ci saremmo tolti delle soddisfazioni. All’inizio non c’era Gervinho e mancava un giocatore importante, che fa la differenza, come è successo con la Juventus che dà la sensazione che tu possa portare a casa un risultato ma quando accelera è devastante“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *