Nazionale, Chiellini: “Con la Polonia non è uno spareggio; non mi sento indispensabile”

Conferenza Chiellini: "Qui ci sono tanti ragazzi bravi, ci stiamo conoscendo giorno dopo giorno. La strada è comunque lunga"

Conferenza Chiellini

Le dichiarazioni del difensore azzurro

Oltre al CT dell’Italia Roberto Mancini, anche Giorgio Chiellini ha parlato alla vigilia della sfida di Nations League contro la Polonia:Non è una finale, non è uno spareggio, è solo una spinta importante per l’Europeo. Ma la strada è comunque lunga. Qui ci sono tanti ragazzi bravi, ci stiamo conoscendo giorno dopo giorno”.

Non sarò mai un problema e non mi sento indispensabile. Sono importante come gli altri 26-27. Poi quel che sarà sarà, se per un mese, sei mesi o due anni si vedrà. Bonucci ha parlato di “un anno perso” in Federazione? Non penso sia il momento per parlare di questo, come non sono abituato a esprimere giudizi su cosa sta succedendo nel calcio italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *