Neymar al PSG, commissione ad un dipendente del Barcellona: i catalani smentiscono

Commissione dipendente Barcellona da capogiro: la cifra corrispinderebbe al 3% del valore del cartellino pagato dal club parigino per il brasiliano

Commissione dipendente Barcellona

Il caso Cury-Neymar

La cessione di Neymar al PSG sembra aver fatto ricco un dipendente del Barcellona. Nel contratto del brasiliano, infatti, era previsto il 3% di commissioni ad André Cury – grande amico del papà di O’Ney e ora scout dei blaugrana per il mercato sudamericano – per l’eventuale addio del giocatore.

Una cifra che, visti i costi del trasferimento del numero 10 ai francesi, ammonterebbe a 6,6 milioni di euro. Tuttavia, come riportato dal Mundo Deportivo, il Barça ha smentito tale voce. Anche perché Neymar non si è trasferito al PSG direttamente dal club catalano, bensì successivamente a una rescissione contrattuale unilaterale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *