Scarpa d’Oro, la classifica: Messi al comando, segue Salah

Classifica Scarpa d'Oro 2018: l'attaccante del Barcellona è il re dei marcatori di tutti i campionati europei; l'egiziano del Liverpool e Kane completano il podio

Messi al Manchester City

Continua la lotta alla Scarpa d’Oro, riconoscimento conferito al giocatore che sigla il maggior numero di gol stagionali in rapporto al coefficiente UEFA di difficoltà assegnato al campionato di appartenenza. La redazione di Tutto Calcio News è lieta di offrirvi la classifica aggiornata della Scarpa d’Oro 2017/18.

Leo Messi al comando della classifica Scarpa d’Oro 2018

Ormai Lionel Messi è il vincitore virtuale del premio: la Pulga ha staccato Mohamed Salah grazie ai suoi 34 gol in 36 partite. Alle spalle degli attaccanti di BarcellonaLiverpool c’è Harry Kane. Per l’ufficialità si attendere la fine di tutti i campionati.

I bomber della Serie A 

Immediatamente dietro ai 3 bomber succitati troviamo il capocannoniere della Bundesliga, Robert Lewandowski. Al 5° posto della classifica della Scarpa d’Oro c’è Ciro Immobile, mentre alle sue spalle c’è Mauro Icardi.

Di seguito, ecco la classifica Scarpa d’Oro 2018 aggiornata al 29 maggio:

POSIZIONE GIOCATORE SQUADRA PARTITE GOL COEFFICIENTE TOTALE
1 Lionel Messi Barcellona 36 34 2 68
2 Mohamed Salah Liverpool 36 32 2 64
3 Harry Kane Tottenham 37 30 2 60
4 Robert Lewandowski Bay. Monaco 30 29 2 58
5 Ciro Immobile Lazio 33 29 2 58
6 Mauro Icardi Inter 34 29 2 58
7 Edinson Cavani PSG 32 28 2 56
8 Cristiano Ronaldo Real Madrid 27 26 2 52
9 Jonas Benfica 30 34 1.5 51
10 Luis Suarez Barcellona 33 25 2 50

Il regolamento della Scarpa d’Oro

Il premio viene assegnato a colui che riesce a realizzare il maggior numero di reti nel campionato in cui milita durante l’intera stagione. La classifica della Scarpa d’Oro 2018, però, tiene in considerazione non soltanto il numero di reti segnate, ma anche un coefficiente UEFA assegnato in base alla difficoltà del campionato in cui si milita.

Tale coefficiente è di valore pari a 2 per i gol realizzati da un giocatore che milita nei migliori 5 campionati europei (Bundesliga, Premier League, LaLiga, Serie A e Ligue 1), mentre la moltiplicazione scende a 1,5 per i campionati minori come ad esempio la Primeira Liga, l’Eredivisie o la Jupiler League. Il prodotto tra il coefficiente UEFA e il numero di gol realizzate in campionato dà vita ai punti totali con cui viene determinata la classifica della Scarpa d’Oro 2017/2018.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *