Chievo, Pellissier è fascista: “Più di destra che di sinistra, Mussolini ha fatto tante cose buone”

Calcio, Chievo: Pellissier è fascista ed elogia Benito Mussolini. L'attaccante del Chievo parla del lavoro svolto dal Duce

Calcio, Chievo: Pellissier è fascista ed elogia Benito Mussolini

Pellissier è fascista ? Nì, ascoltando le parole dell’attaccante intervenuto ieri sera a Rai Radio 1 nel corso di ‘Un giorno da pecora’. L’esperto centravanti, domenica a segno contro la Lazio arrivando a quota 110 reti tra Serie A e Serie B, ha parlato del ventennio fascista vissuto dall’Italia con Mussolini a capo del governo.

Elogio a Mussolini, Pellissier è fascista ?

Politica? É inutile schierarsi ormai: bisogna prendere tutte le cose positive della destra e della sinistra e forse l’Italia potrebbe anche uscire dai problemi odierni. Sono ancora vecchio stampo, credo ancora in Don Camillo e Peppone. 

Mussolini? Ha fatto tante cose belle ma anche tante davvero brutte. Ha bonificato, ha costruito tante strade e ha creato tante cose importanti per l’Italia. E poi ci sono quelle brutte, disastrose, come l’alleanza coi nazisti“.

Il ritorno di Ibrahimovic

“Ibrahimovic è un grandissimo giocatore ma non so se al Milan serva oppure no. Potrebbe andare a occupare lo spazio di un giovane come Cutrone che ha fatto bene, e che coll’arrivo di Ibra potrebbe trovare meno spazio. Da questo punto di vista potrebbe esser anche un danno per il Milan”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *