Bologna, Nagy ci va giù duro dopo il gol di ieri: “Non gioco mai”

Bologna Nagy duro dopo il gol: "Non gioco mai, dura mettersi in mostra". L'esterno dei rossoblù critica indirettamente Donadoni per il suo scarso impiego

Bologna Nagy

Bologna Nagy cessione alle porte?

Parole due quelle di Adam Nagy. Il giovane talento del Bologna non riesce a trovare ampio spazio nella squadra rossoblù a differenza dello scorso anno. Non si è mostrato alle telecamere nel post partita troppo entusiasta del gol fatto e lancia indirettamente una accusa a Donadoni: È difficile, se non si gioca, dimostrare il proprio valore. Il mio obiettivo personale è fare bene con la casacca del Bologna. Riguardo al futuro il calciatore ungherese ne parla così: Futuro? Si vedrà il prossimo anno; adesso penso solo a terminare la stagione nel migliore dei modi“.

L’esterno offensivo del Bologna si è detto comunque contento della prestazione e della rete messa a segno ieri nella gara vinta contro l’Hellas Verona: “Sono contento sia per il mio primo goal in serie A, sia perché abbiamo vinto questo match molto importante. So che devo migliorare nella fase conclusiva e diventare più pericoloso”. Dichiarazioni che faranno riflettere certamente la dirigenza del club emiliano, che è pronta dunque a raccogliere offerte nel caso il giocatore esprimesse il desiderio di andarsene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *