Atalanta, Berisha: “Ringrazio la Lazio ma è all’Atalanta che sono protagonista”

Atalanta parole Berisha: il numero uno dei pali nerazzurri si racconta in una lunga intervista dove ringrazia Tare per la fiducia dimostrata

Atalanta parole Berisha

Nella rosa bergamasca da luglio 2017, Etrit Berisha si è raccontato in una lunga intervista rilasciata alla ‘Gazzetta dello Sport’ dove ha parlato della sua carriera e del suo approdo alla Lazio. Il numero uno dei pali di casa Atalanta si è soffermato su quando ormai sembrava essere destinato ai pali del Chievo, ma poi arrivò Tare che cambiò tutto.

Atalanta parole Berisha: “Tare fu fondamentale: è stato il primo a credere in me”

Il diesse capitolino lo seguiva da tempo con la nazionale e il suo intervento fu decisivo: Tare fu decisivo. In quel periodo mi seguiva, soprattutto con la nazionale. Lo ringrazio, fu il primo a credere in me. Lazio? Impossibile rifiutare, ma dopo tre stagioni dietro Marchetti volevo essere protagonista“.

Berisha ha poi parlato anche dei suoi modelli di riferimento e dei migliori portieri del campionato italiano. In Serie A oltre a Donnarumma, Handanovic e Cragno, non poteva non inserire Strakosha, suo compagno di nazionale e amico. I due si contendono la maglia da titolare dell’Albania, ma tra loro non c’è solo sana competizione: “Il discorso cambia rispetto alla squadra di club. Ovviamente spero di giocare sempre, ma la panchina è meno pesante. Il bene della nazionale viene prima di tutto“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *