Serbia, aggredito Kostic e suo cugino di 8 anni in un night club

Aggressione Kostic in night club: un gruppo di hooligans avrebbe ferito l'attaccante serbo dell'Amburgo e il piccolo cuginetto

Aggressione Kostic in night club

Bruttissimo episodio accaduto al calciatore serbo

In un night club serbo, Filip Kostic, suo cugino di 8 anni e suo fratello sono stati aggrediti da un gruppo di hooligans. Stando al quotidiano serbo Kurier, il più piccolo della comitiva è stato quello che ha avuto la peggio. Infatti gli si sarebbe incastrata la lingua, con lo stesso attaccante dell’Amburgo che è dovuto intervenire d’urgenza salvandogli difatti la vita. Rivedremo comunque Kostic al Mondiale in Russia con la Serbia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *